Cos’è l’Irritazione intima
 

L’irritazione intima è un disturbo molto frequente tra le donne di tutte le età che può essere causato da diversi fattori. Le irritazioni riguardano la parte esterna della vagina, mentre le infezioni si sviluppano all’interno dell’organo e possono avere origine: infettiva, batterica e micotica1.

7 principali cause 

L'irritazione intima può verificarsi in molte circostanze diverse. Può essere localizzata nelle aree vulvovaginali ed essere accompagnata da prurito, bruciore e perdite insolite. Le possibili cause dell’irritazione intima sono:

1.    Uso di un sapone particolarmente aggressivo.
2.    Uno squilibrio della flora vaginale.
3.    La presenza di micosi vulvovaginali o altri tipi di infezione.
4.    Contatto tra area intima e residui di urina o feci.
5.    Utilizzo di carta igienica profumata.
6.    Uso di biancheria intima e/o indumenti sintetici o pantaloni eccessivamente attillati.
7.    Uso di ammorbidente o detersivo eccessivamente profumati

gruppo donne intimomask

Consigli per prevenire un’infiammazione intima

Per prevenire irritazioni e infezioni, è consigliabile preferire la biancheria di cotone, assicurarsi un’alimentazione varia ed equilibrata (prediligendo verdura e frutta, limitando il consumo di carboidrati complessi) e moderare l’uso dei salvaslip, poiché il clima caldo-umido favorisce il ristagno delle secrezioni vaginali e la proliferazione dei patogeni.
Da ricordare per chi va al mare o in piscina: è bene risciacquare la zona intima con acqua dolce, per eliminare i residui di sale, sabbia o cloro. Da ricordare che in piscina è preferibile non sedersi sui bordi della vasca.
È bene poi, per avere una corretta igiene intima, chiedere consiglio al proprio ginecologo sui prodotti più appropriati, lavando la zona dalla vagina verso l’ano, per evitare il passaggio di batteri.

Consigli per prevenire un’infiammazione intima Per prevenire irritazioni e infezioni, è consigliabile preferire la biancheria di cotone, assicurarsi un’alimentazione varia ed equilibrata (prediligendo verdura e frutta, limitando il consumo di carboidrati complessi) e moderare l’uso dei salvaslip, poiché il clima caldo-umido ...

5 consigli per scegliere il prodotto per l'igiene personale: 

La zona intima è particolarmente sensibile e richiede una specifica routine igienica. Ma quale prodotto intimo scegliere per la propria igiene personale? Ci sono diversi criteri da tenere in considerazione quando si sceglie un prodotto:

  1. Utilizza prodotti per l’igiene adatti per un uso quotidiano nella zona intima. Dovrebbero essere privi di sapone e contenere una sostanza attiva lenitiva.
  2. Verifica che il prodotto non contenga antisettici, poiché possono distruggere i lattobacilli: questi microrganismi, che si trovano nella zona vulvare, sono importanti per l'equilibrio della flora vaginale.
  3. Scegli prodotti con un ingrediente attivo dalle proprietà ammorbidenti e lenitive.
  4. Scegli un prodotto formulato per l'utilizzo quotidiano.
  5. Infine, non sottovalutare l’effetto addizionale di benessere che un prodotto può fornire come: applicazione comoda, sensazione di freschezza, pulizia, ecc.

1 Infezioni e irritazioni vaginali, ecco come contrastarle https://www.humanitas.it/news/infezioni-irritazioni-vaginali-contrastarle/

Benessere

Condividi :

Facebook
Linkedin
test@tes.fr

Leggi anche